L’Ordine degli Odontoiatri smentisce se stesso, dopo un iniziale impegno ora hanno deciso di insabbiare tutto.
Molti dentisti tuttora praticano terapie inadeguate e in molti casi sono gli stessi specialisti a dichiarare la incongruità degli interventi. Visto i costi delle cure molti pazienti sono costretti a rivolgersi all’estero, mentre l’Odontoiatria pubblica viene tenuta volutamente nell’inefficienza e nel caos.

bocca-spalancatapbebergal.jpg

Lo stesso Ordine dei Medici di Perugia ha rilevato irregolarità e violazioni (5 articoli) del codice deontologico e questo rappresenta un grave rischio clinico per i pazienti Odontoiatrici.
Chiedo di conoscere in che modo l’ Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Perugia intende garantire il rispetto delle leggi e del diritto alla salute dei pazienti affetti da DCCM e da patologie Odontoiatriche.

2 pensiero su “Il silenzio degli Odontoiatri.”
  1. e’ risaputo che l’odontoiatria viene eseguita vergognosamente sia nella sanita’ pubblica ,che privati ,pero’ nonostante le denunce dai cittadini ,non spunta nessuna giustizia. i cittadini vengonno curati malamente senza poter accusare il medico di non avere svolto bene la cura , nonostante la mancanza di consenso informato,tanto sono protetti da una casta e stipendio sicuro,inoltre svolgono attivita’ privata all’interno e studi fuori della sanita’ pubblica e siccome violano molto un buon operato ,non usando materiali dovuti per protezione alle cure dei pazienti , e il direttore non controlla , cosi dove va a finire il materiale risparmiato? il materiale nella sanita’ non manca ,mancano medici competenti e figure che controllano bene chi lavora e se e’ laureato. a bologna e’ una vergogna nell’odontoiatria ,in tutte le strutture sanitarie , i medici vergognosi e incompetenti,ma nessuno si muove ,nemmeno il direttore generele ” dr.francesco ripa di meana ” della regione e. romagna ,nemmeno su mia denuncia dopo tre richieste di colloquio. il cittadino paziente e’ proprio un pupazzo. clara.

  2. POSSO SOLO CONFERMARE QUELLO CHE AVETE DETTO SOPRA.
    ESSENDO TOSCANO HO SCRITTO UNA MAIL ALL’ASSESORE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE DELLA REGIONE TOSCANA.
    DA OGGI SCRIVERO’ UNA MIAL AL GIORNO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *